BLOG TAG: I PRODOTTI CHE CERCO DI FINIRE, SI RIPRODUCONO LA NOTTE!

2013-02-25 10.34.05

YOUTUBEGGIANDO un pò, ho trovato molti video tag di ogni genere, oggi vi propongo un blog tag!

Il mio TAG consiste in una costazione, non so se a voi capita ma: ogni volta che mi impegno per finire un prodotto, questo non finisce, anzi sembra durare ancora di più. Secondo me si riproducono la notte!!
Quindi questi sono i miei 10 prodotti che la notte si moltiplicano e che non vogliono proprio finire!!!

  1. al primo posto: KIKO CLEANSING EYE&LIPS (il mio primo post/recensione), uso solo quello come struccante, mi trucco solo per struccarmi, perchè ho già comprato l’occorrente per farmi l’acqua micellare e mi serve il contenitore..MA LUI NON VUOLE FINIRE
  2. B BasicBeauty by Limoni. Il mio unico fondotinta, 27ml di prodotto possibile che in un anno ancora non sia finito??!!!
  3. con il fondotinta comprai la cipria RIMMEL STAY MATTE e anche lei, seppur mi abbia dato la parvenza di termine mostrandomi il fondo, ora non vuole finire!
  4. KISS CARE LOVE BALM Essence (di cu ho fatto la recensione) ne manca pochissimo, lo metto sempre e lui non finisce…avrà per caso sentito che voglio comprare quello viola ed è geloso??!!!
  5. smalto trasparente KIKO, lo usavo come base come top coat..ma niente..alla fine gli ho messo un pigmento per renderlo un minimo colorato perchè come trasparente lo stavo odiando
  6. Duo stick matita/ombretto in crema rosa dell’Avon, comprato milioni di anni fa, a volte faccio trucchi rosa anche quando non ci azzeccano ma nulla..lui è immobile!!
  7. KIKO PEELING MASK faccio la  maschera una volta a settimana ma ovviamente neanche se la sparo finisce, uguale sorte per il prodotto n
  8. il 3D LIFTING SERUM della KIKO che ha deciso che non vuole finire nella spazzatura
  9. 3in1 CONCEALER ESSENCE, vi avevo detto in un post che faceva pena, lo sto usando per trucchi brevi (quando mi serve una duranta di un ora o anhce meno!)
  10. e infine SUNSILK CREMA DISCIPLINANTE che io ho smesso di usare sui capelli, ma che uso come crema depilatoria…seppur qualcuno sostiene che io sia glabra..in realtà mi depilo anche io..ma questa crema resiste alle mie depilazioni!!!

Come nei video tag (quelli seri!!!) anche io taggero alcune tra blogger e youtubers che seguo e leggo e di cui mi fido!!! Ovviamente siete taggate tutte!!! Scrivetemi i vostri 10 prodotti che si riproducono la notte!!!!

  1. GoldenVi0let
  2. Annalisasuperstar
  3. IL MAKEUP AI TEMPI DELLA CRISI
  4. PASSION INC
  5. VANITY NERD
  6. FABULOSLIFEBLOG
  7. APPUNTI DI MAKEUP
  8. COOKIE BEAUTY
  9. SWLABRMAKEUP
Annunci

SFIZI LOW COST

2013-02-12 14.22.09

Oggi HAUL, ma che dico HAUL HAULLONEEEE! Questi sono acquisti che ho fatto nel mese di Gennaio/febbraio.
Cosmetico batte libro 13 a 8, il cosmetico un giorno finirà, il libro resterà per sempre!!! (oggi mi sento filosofa!) Da domenica ho una libreria quasi della misura giusta e visto che ci sono un pò di scaffali vuoti googolavo per cercare di riempirla.

I Libri:
Io compro per la maggior parte libri usati, o nei vari mercatini o su comprovendolibri.it. Comprare usato mi dà, innanzitutto, il vantaggio del prezzo e poi riesco a trovare dei libri che in giro non trovano. Se poi mettiamo in conto che vivo in una città che ha sola una libreria trovare i libri, per me, è quasi impossibile.

2013-02-12 14.30.42

  1. L’allieva di Alessia Gazzola
  2. In giro per la città di Mary Higgins Clark
  3. La chiusa N,1 di Simeon Maigret
  4. Morte allo stagno di Jean Failler
  5. Ad occhi chiusi di Gianrico Carofiglio (il mio primo Carofiglio!!)
  6. I love mini shopping di Sophie Kinsella (li ho letti tutti, questo mi mancava)
  7. A come Alibi di Sue Grafton
  8. Q come Quore di Sue Grafton

Per quanto riguarda gli ultimi due, sto entrando in fissa, nel senso che: l’autrice ha scritto tutto l’alfabeto dalla A alla Z (la Z è ancora in fase di scrittura), sono una serie di gialli narrati dalla stessa detective . Io ho letto solo la Q, la A mi è arrivata ieri, (finirà presto sul mio comodino) e adesso li voglio tutti! Se ne avete letto qualcuno di questi o avete altri da consigliarmene scrivetemelo, sono sempre alla ricerca di buon libro, se è giallo è meglio!

Cosmetici:
I cosmetici sono tutti della e.l.f.. Io e le mie cugine, abbiamo fatto un ordine cumulativo approfittando di una serie di sconti e riducendo così le spese di spedizione. Abbiamo fatto due ordini.

2013-02-12 14.27.08

  1. PENNELLO: Stipple brush. Di cui ho fatto già una recesione: RECENSIONE STIPPLE BRUSH
  2. PENNELLO: Blending Eye Brush
  3. PENNELLO: Smudge brush
  4. Corrective concealer 4 colori: verde, rosa e due marroni(se qualcuno lo vuole, lo baratto!)
  5. OMBRETTI IN CREMA: duo eyeshaw cream (viola&marrone, verde&marrone)
  6. Jumbo eyeshadow stick #D29 (verde)
  7. Brightening eye color #D 21 (4 colori: 2 tendenti al verde e 2 tendenti al marrone)
  8. lipstick #D28 (mi hanno inviato il colore sbagliato, anche questo lo baratto!)
  9. Tone Correcting Power (4 colori: celeste, rosa, giallo e verde)
  10. Beauty Book: natural look (6 ombretti+ primer+ matita+ applicatore)
  11. Elf stain (tinta per labbra) D21 (color nude)
  12. Mineral facial cleanser

Alcuni di questi prodotti li sto utilizzando e devo dire che sono molto buoni, specie il sapone minerale per il viso (vi farò una recensione dettagliata). Alcuni di questi prodotti mi sono costati meno di 1€, quindi il rapporto qualità/prezzo non solo è buono ma per alcuni la qualità è nettamente superiore al prezzo. Se avete consigli o per approfondimenti scrivetelo nei commenti. Il rossetto e il correttore li baratto, non li ho mai usati, solo swatchati.

A presto, Ciao!!!

I TRUCCHI DELL’ASSISTENTE SOCIALE VOLONTARIA

    2013-01-31 13.12.22

Parte la nuova rubrica: I TRUCCHI DELL’ASSISTENTE SOCIALE VOLONTARIA, cioè quei trucchi che faccio io ogni giorno per apparire decente al “lavoro”. Il principio base è il seguente: “meglio 10 minuti in più a letto ed essere riposata che 30 minuti davanti allo specchio per fingersi riposata”. Ci sono giorni in cui il mio lavoro è solo d’ufficio, quindi posso andare vestita e truccata “alla che cavolo me ne frega” e giorni in cui si và in Tribunale o bisogna parlare con gli utenti e quindi un minimo di decenza la devo mantere! In base alla giornata mi trucco oggi per esempio:

Avevo 5 minuti contati, diciamo che me la sono presa con calma: ho faticato ad uscire da sotto le coperte, lunga colazione: morale della favola? 5 minuti per truccarmi ed essere presentabile per l’incontro con la preside. Calcolando che era un mezzo colloquio, la Preside è la persona che deciderà se il mio progetto sui libri potrà andare avanti, e vista la situazione questi incontri mi provocano un filino di ansia che sulla mia pelle si vede con una sudorazione sulla fronte (in realtà è il cervello che evapora!!) Quindi unendo tutti questi fattori più il fattore T (tempo) che ho fatto..

  1. Ho lavato il viso,
  2. una leggerissima tamponata con il correttore GARNIER Roll-on
  3. spalmato la crema “24h cream” di KIKO, (che sto cercando disperatamente di finire)
  4. con il pennellino da eyeliner ho fatto una leggerissima linea di eyeliner ESSENCE 03 Berlin Rocks (quello viola),
  5. sulla palpebra mobile e fissa ho messo il colore centrale della palette di KIKO n 2 della collezione Blooming Origami che è un rosa perlato con dei glitter oro, (molto delicato)
  6. nella rima interna dell’occhio ho usato la parte grigia delle matita/kajal della ESSENCE 2 in 1 (per aprire lo sguardo e non far capire che mi ero alzata mezz’ora prima!!!)
  7. mascara
  8. per finire burrocacao della ESSENCE sulle labbra

Questo è il mio makeup 5 minuti non un minuto di più, per apparire decente. Anche perchè ritengo che sia quello che dico che farà la differenza non il mascara o la matita, però apparire curata aiuta sempre.

Libro: IL BATTELLO RUBATO di Jean Failler

 

CORRETTORI A CONFRONTO

2013-01-15 12.32.16

Visto che sono assente da un pò oggi non una ma tre recensioni e per tre recensioni ci un libro che contente tre racconti!
I correttori a confronto sono tutti e tre low cost. Utilizzo questi correttori da molto tempo, quindi ho un idea chiara e posso dirvi il mio parere del loro “comportamento” sulle mie occhiaie. Io non ho delle occhiaie molto marcate, nei giorni normali, quando invece dormo poco mi sveglio con gli occhi un pò gonfi e con delle occhiaie tendenti al blu/grigio.
Ecco la mia classifica:
Al primo posto:

GARNIER CAFFEINE ROLL ON: anti occhiaie doppia azione: effetto defaticante + copertura immediata.
La Garnier promette di
Un rinfrescante Roll-on 2 in 1 con biglia massaggiatrice disegnata per il contorno occhi.
– Crema idratante anti-occhiaie con caffeina stimolante e SPF 20.
– Correttore azione immediata con combinazione speciale di pigmenti minerali.
Risultato:
– Intensità e superficie delle occhiaie visibilmente ridotte.
– Contorno occhi idratato e disteso.

IO PENSO CHE:
Questo correttore è quello che uso da più tempo,la mia colorazione è la più chiara “Beige chiaro”.  L’ho comprato, soprattutto, perchè ero  attratta dal suo applicatore.  Il correttore presente nella boccetta è liquido e quando si passa la sfera sul punto desiderato il movimento permette il rilascio del prodotto. io lo applico con l’applicatore e poi lo sfumo con le dita. Effettivamente l’effetto della pallina sulle occhiaie da una sensazione di immediata freschezza, anche se il prodotto è liquido si asciuga molto in fretta, copre perfettamente le occhiaie e se fissato con un velo di cipra dura tutto il giorno. ha un colore lievemente aranciato ma che tende molto di più al rosa. L’unica pecca è che non ha un effetto visibile di riduzione delle occhiaie, le copre ma non le riduce (almeno non visibilmente).

CONSIGLIATO: DECISAMENTE SI
SCADENZA: 6mesi dall’apertura
PRODOTTO: 15ml
PREZZO: 7,50€ comprato in Francia, in Italia credo costi un pò di più (ditemi voi!)

Secondo classificato:

KIKO SKIN EVOLUTION CONCEALER
La Kiko promette di: Grazie al mix di attivi dall’azione idratante e antiossidante, Skin Evolution Concealer lascia la pelle morbida, senza seccare e senza segnare. Leggero e confortevole sulla pelle, questo correttore regala un effetto altamente coprente e una perfetta tenuta, resistente ad acqua, calore e umidità. Disponibile in 8 tonalità, adatte a tutti i tipi di carnagione ed etnia. RISULTATI Occhiaie ed imperfezioni perfettamente mimetizzate, in assoluta armonia con il proprio incarnato. Il viso assume un aspetto fresco e riposato, la pelle è nutrita e protetta.

IO PENSO CHE:
Il mio colore è :02 Beige Naturale, è molto aranciato e questa sua caratteristica permette di minimizzare il colore dell’occhiaia. E’ decisamente un correttore dalla texture pastosa ma mormida che effettivamente non segna e lascia la pelle morbida. Anche per questo correttore se coperto da un velo di cipria dura tutto il giorno ma a differenza di quello che la Kiko promette non è resistente all’acqua o al calore o all’umidità. Infatto se esposto a questi tre agenti il correttore vola via o si “muove”.

CONSIGLIATO: SI
SCADENZA:24 mesi dall’apertura
PRODOTTO: 2,5g
PREZZO: 3,90 in offerta, 5,50€ prezzo pieno

Medaglia di bronzo:

ESSENCE FORGET IT 3in1 CONCEALER
Sul sito essence.eu non si trovano più informazioni su questo prodotto. Leggendo sul retro della confezione si legge che:
Correttore multi trattamento per le imperfezioni della pelle del viso: rosa per attenuare le occhiaie, beige oer attenuale le imperfezioni cutanee e verde per attenuare i rossori diffusi.

IO PENSO CHE:
Diciamo che io ho invertito l’utilizzo del beige e del rosa in quanto il rosa (per me) risulta troppo chiaro per attenuarmi le occhiaie, pur di finirlo lo uso come base sulle palpebre, utilizzo il beige per le occhiaie: il problema ch eho riscontrato è che dopo poco tempo và nelle pieghette rendendomi le occhiaie più evidenti. Il rosa come base si comporta bene. Delusa anche dal verde che ha una scarsa coprenza. L’altro problema che ho riscontrato è che anche se lo fisso con la cipria il correttore sotto le occhiaie non dura fino a sera, anzi sparisce a metà giornata!

CONSIGLIATO: NO
SCADENZA: 18 mesi dall’apertura
PRODOTTO: 3,5 g (totali)
PREZZO: 2,99€

LIBRO: AIUTO, GORILLA! Tre casi per un investigatore e il suo doppio. di SIMONE DAZIERI