BEAUTY DA LUUUUNGO VIAGGIO

makeup
Ciao a tutteeeeeeeeeeeeeeee! Ritorno dopo un mese a scrivere. Yheaaaaa. Il mio articolo di rientro è sul mio beauty da viaggio, da lungo viaggio! Per le feste di Capodanno/epifania io e il mio santo uomo abbiamo fatto un viaggione: 3 capitali europee (Budapest, Vienna, Praga) in 10 giorni spendendo pochissimissimo! La prima regola dei viaggi lowcost è spendere poco per il volo e quindi per i bagagli. Quindi poco poco poco peso.
Essendo 10 giorni ho cercato di contenermi al massimo, perchè prevedevo che lì avrei  comprato qualcosina (così come è stato). Molto utile per questo viaggio è stata la palette magnetica di Sephora. Di quello che ho portato ho usato tutto tutto!
Ma veniamo al punto, ecco cosa ho portato:
VISO:
2) Cipria: E.L.F. tone correcting powder
OCCHI:
– La mia palette preferita, strausata sempre , non potevo non portarmela: PALETTE Meet Matt(e) di The Balm
– La scoperta dell’anno, i miei SALVA MAKEUP: i matitoni Essence. Io ne ho 2: il beige e il marrone. Questi matitoni sono il TOP THE TOP. Delusione deludente il matitone verde della Elf.
– Matita occhi Essence kajal pencil 08 teddy
–  Nella Palette sephora ho messo 3 ombretti (quello Inglot l’ho comprato li spendendo 3€): Velvet della palette Intenssissimi e Retrò della scurissimi, in più ombretto color borgogna di Kiko di cui non ricordo il numero.
–  Ombretto Pupa glicine delle collezione Hot Tropics (risalente a secoli fa)
Ombrettti in crema: Pupa Vamp 201. In foto vedete anche il Color tatoo mayline che ho comprato a Budapest, il colore è Pomegranate Punk 03
– Mascara Ciglia Finte Volome Express di Maybeline (che finalmente sta finendo!!!)
LABBRA:
– Tinta labra L’oreal n 102
– Essence Stay Matte colore Velvet Rose
PENNELLI:
– pennello della ELF della serie Bamboo il Blending eye Brush
– Bamboo Concealer Brush della Elf
– kabuki by Aromazone
– Stipple Brush della ELF
Se volete saperne di più su questi prodotti nel blog troverete tutte (o quasi) le recensioni.
E dopo questa lunghissima carrellata di prodotti vi abbraccio! Alla prossimaaaaaaaaaaa
Annunci

MINCHIATELLE DA LIGHTINTHEBOX

2013-10-19 11.22.43

Buon sabato ragazzeeeee! In Puglia il freddo arrivò (yeaaaaaaaaaaaa) ma non ho ancora fatto il cambio di stagione…voi come siete messe? sono l’unica testardamente pigra che non ha intezione di fare il fare il cambio di stagione???

Oggi vi parlo di un acquisto fatto dal sito lightinthebox.com, questo sito mi è stato segnalato da una di voi, la quale mi chiedeva se il sito fosse attendibile o meno, quindi approfittando delle spese gratuite ho comprato tre “minchiatelle”.

In primis il “dito di plastica” per la pulizia dei punti neri. L’avevo visto da qualche yuotuber e mi aveva incuriosito. Lo devo ancora provare. Prezzo: 1,23€

Coppetta, dosatore e spatolina per spignattare. Devo dire che è molto comoda, l’ho usata per qualche spignatto recente, la dimensione è perfetta! Questo prodotto mi è arrivato senza il pennello quindi adesso attendo risposta dal sito per farmelo reinviare completo. Prezzo: 1,81€

Scatolina con 10 scomparti per orecchini/unghia/ciglia finte. L’ho comprato principalmente per mettere gli orecchini quando viaggio e devo dire che essendo molto piccola e compatta assolve bene alle sue funzioni. Prezzo 1,64€

 

Cosa ne penso del sito: il sito ha una vastissima varieta di cose, dai vestiti alle scarpre, rubinetteria, trucchi di ogni genere e tipo, smalti, accessori per trucco..insomma un bel calderone contenente di tutto. Io ho ordinato approfittando delle spese gratuite, quindi il mio pacco se l’è presa con calma arrivando dopo circa un mese, però non avendo particolare fretta non mi sono fatta problemi…anzi vi dirò che neanche ci speravo. Hanno un ottimo servizio clienti che risponde prontamente in caso di problemi.

E voi, da quali siti acquistate queste minchiatelle???
Un abbraccio freddoloso!

 

FLOPPATIMISSIMISSIMO: TOP COAT GEL KIKO

Buongiorno ragazze! Oggi recensione fulminea per parlarvi di un flop…ma flop flop flop: il TOP COAT GEL LOOK KIKO ULTRA GLOSSY EFFECT mi fa venire l’orticaria solo a parlarne. Giorni fa avevo postato questa  foto su facebook

kikoin cui mostravo il risultato del top coat dopo un giorno.

Cosa dice kiko:

Gel top coat ultra brillante ad asciugatura rapida. Una formulazione professionale per fissare e prolungare la tenuta dello smalto con uno speciale effetto “unghie ricostruite” e un risultato extra lucido. Grazie al pennello piatto professionale, la stesura è semplice e veloce. Gel Look è formulato senza l’aggiunta di ingredienti aggressivi come Toluene, Canfora, DBP, Formaldeide. Ipoallergenico = formulato per ridurre al minimo il rischio di allergie.

Cosa ne penso io e le altre ragazze che hanno commentato la mia foto su facebook:

E’ un topcoat pessimo, fa le bolle, dopo averlo applicato basta aspettare qualche secondo e il vostro smalto si riempirà di bolle. Ho provato a cambiare base, a cambiare marca di smalto ma il risultato è sempre lo stesso…tantissime bolle…sembra di avere uno sugar matte ma brillante. Quindi “effetto unghia ricostruite” manco a parlarne. Oltre a fare le bolle, lo smalto dura poco o niente in quanto dopo un giorno inizia a sbeccarsi, quindi non assolve neanche alla funzione di far durare di più lo smalto. Un flop su tutta la linea.

Kiko, senti il consiglio delle consumatrici: cambia formulazione o toglilo dal mercato.

AAA cercasi degno sostituto lowcost!!!!

PASTELLO SUL CAPELLO??? TENDENZE AUTUNNO-INVERNO 2013

Buongiorno fanciulle!!!! Come va??? In Puglia la vita è ripresa frenetica per i lavoratori, per le disoccupate come me…il solito tram tram di ricerca lavoro. Ieri, come ogni settembre e marzo, ho lavorato come Hair Model,” PROFESSIONE HAIR MODEL “articolo shcerzoso a parte, fare l’hair model permette di guadagnare 70€ e in più di avere il ataglio e il colore non solo nuovo ma di tendenza!
arcobaleno

Mentre ero lì, insieme ad altre ragazze aspettando la prensentazione dei nuovi tagli, ho parlato con gli hair stylist i quali mi hanno “svelato” una delle nuove tendenze dell’anno: IL COLORE PASTELLO SUL CAPELLO per l’inverno 2013.
colori-strani-per-la-testa

L’azienda per cui ho lavorato io è la Framesi, la quale in questi giorni a Roma presenterà non solo i nuovi tagli ma anche i nuovi colori tra cui 3 colori pastello.
pastello

Mentre presentavano i colori ai parrucchieri, lo stylist sottolineava il fatto che questa sarà la nuova tendenza: ciocche pastello o persino l’intera chioma. Oggi googoleggiando un pò ho scoperto che ero l’unica a non sapere questa novità, infatti su molti giornali questo trend era già stato annunciato insieme alla tecnica che ha mandato in pensione lo shatush: il DIP DYE ! Questa tecnica consiste nel colorare solo le punte con un colore che si distacca nettamente dal colore del vostro capello, quindi: i colori pastello!

hair-trend-2013-dip-dye-L-zPoCz9

 

Io ho preferito rinunciare a questo trend, optando per un taglio medio lungo molto scalato (bellissimo!!!) con dei colpi di sole più scuri rispetto alla mia base…posso assicurarvi che l’effetto è eccezionale!
E voi?? cosa ne pensate di questi capelli..a me fa pensare ad un vecchio cartone animato della mia infanzia: JEM

jem-e-le-hologram-L-5

 

TREMENDA DILUSIONE: SPRAY HAIRMED S5

Buongiorno fanciulle!!! Come procede l’estate?? Io sono appena tornata dalla mia vacanza cretese che è stata fantastica!!!
Oggi vi parlo di un prodotto che mi ha tremendamente deluso e da cui mi aspettavo molto di più: lo SPRAY HAIRMED S5: prevenzione e protezione sole, salsedine & cloro.
Quando ho trovato questo prodotto nella sugarbox mi sono esaltata, perchè avevo sentito parlare benissimo di questa marca.

hairmed

COSA DICE HAIRMED: Condizionante da risciacquo, protettivo e lucidante soddisfa le necessità reidratanti e restitutive dopo-sole dei capelli con la massima praticità d’uso. La sua azione rapida ed efficace dona pettinabilità, setosità e lucentezza immediata. I prodotti hairmed sono venduti sul sito http://www.hairmed.it

COSA NE PENSO IO:  ho usato questo prodotto per circa un mese, all’inizio ero molto soddisfatta del risultato, i capelli apparivano mormidi e lucenti…dopo qualche giorno ho notato che le mie punte erano molto secce e sfibrate. Ho pensato fosse il sole e non ho dato peso alla cosa, un giorno, inceve di spruzzare lo spray sui capelli, l’ho spruzzato sulla mano e ho immediatamente sentito un senso di bruciore…leggendo l’INCI ho capito perchè. Il primo ingrediente è ALCOHOL DENAT (alcool denaturato), praticamente l’alcool rosa che si vende nei supermercati, gli altri ingredienti hanno tutti o quasi, il bollino rosso sul biodizionario. Fatta questa scoperta ho ripreso ad utilizzare il mio spray alla fitocheratina fatto in casa.  Ora i miei capelli si sono ripresi, finalmente! SInceramenrte dopo tante recensioni positive mi aspettavo di più, visti anche i prezzi.

CONSIGLIATO: ASSOLUTAMENTE NO
PREZZO: 18€
CONTENUTO:150ml
SCADENZA: 12mesi dall’apertura

 

LA SCOPERTA DI LUGLIO 2013: KIKO STOP BURNING AFTER SUN SPRAY

kiko

Buongiorno fanciulle!!! Oggi vi parlo della scoperta dell’estate ed in particolare di luglio 2013 mese in cui, per motivi lavorativi sono andata molto spesso al mare.
Il prodotto in questione è: KIKO STOP BURNING AFTER SUN SPRAY ,spray doposole scottature.
All’inizio lo spruzzavo sull’abbronzatura dopo la doccia e l’effetto rinfrescante mi piaceva assai. Poi, a causa del cloro, mi è venuto un forte eritema alle gambe. All’inizio ho usato una crema al cortisone ma il prurito e le macchie persistevano, poi per caso ho letto i foglio informativo contenuto nella confezione e ho scoperto, con grande gioia, che questo prodotto è ideale in caso di eritemi scottature e fastidi cutanei. All’inizio ero un pò scettica, ma devo dirmi che l’effetto è immediato. Prurito sparito subito e macchie dopo due applicazioni. Inoltre l’ho testato anche sulle scottature delle mie colleghe (non le mie perchè io mi spalmo kili di protezione solare) e anche loro ne hanno esaltato l’effetto lenitivo di questo profotto.
Inoltre il fatto che sia spray lo rende comodissimo.

Io ho comprato questo prodotto ad aprile pagandolo 3€, ora mi hanno detto che non lo producono più e che è stato sostituito da una crema doposole della nuova collezione, che probabilmente comprerò con i saldi del prossimo anno 🙂

CONSIGLIATO: DECISAMENTE SI
PREZZO: 3€ SCONTATO (il prezzo pieno non lo ricordo)
PRODOTTO: 150ml
SCADENZA: 12 mesi dall’apertura

Il prodotto recensito è stato acquistato da me.

PRIME IMPRESSIONI MASCARA VAMP FLUO

Buongiorno fanciulle!!! Post al volo prima di partire per lavoro a Sibari. Questo post è sulle mie prime impressioni sul nuovo Pupa Vamp Fluo. La Pupa è uscita con i mascara Vamp Fluo in limited edicion, i colori proposti sono cinque e io, per adesso, ho acquistato il 302 BLUE FLUO. Prima di acquistarlo c’ho pensato un bel pò, poi mi è arrivato il buono IPSOS da 10€ spendibile da Limoni e nè ho approfittato per concedermi un regalo. A dire la verità due, perchè oltre al buono, ho usufruito del 20% di sconto con la carta Limoni, quindi insieme al Vamp ho comprato uno smalto gel (che devo ancora provare).

vamp

Io ho già il Vamp marrone e devo dire che è un mascara forbidabile, quando ho comprato questo più che del volume o della lunghezza mi interessava che il colore si vedesse bene anche oltre gli occhiali. Questo mascara, per ora, merita la promozione con Lode. Il colore è pieno e non solo si vede oltre gli occhiali ma resiste a lungo e il colore non perde di intensità.
Io lo applico abbinato ad un trucco semplicissimo: un panna molto chiaro sulla palpebra, giusto per uniformare l’incarnato.

vamp 2

Un paio di voi me lo hanno chiesto su FB, per ricevere i buoni bisogna essere iscritte a IPSOS, il quale ogni tanto vi manderà dei sondaggi e raggiunti i punti vi invierà un buono da spendere dove volete. ISCRIZIONE SONDAGGI IPSOS

SPIGNATTO TIME: TINTA PER LABBRA DIY

Buongiorno ragazze! Un leggero venticello entra dalla mia finestra e io invece di fare la valigia per l’imminente partenza lavorativa sono qui a scrivere post!!! Dopo avervi gioiosamente parlato della tinta per labbra L’Oreal RECENSIONE TINTA L’OREAL, oggi vi parlo della tinta per labbra fai da me!!!
Farla è semplicissimissimo e gli ingredienti sono tutti reperibili al supermercato.

tinta labbra diyCOSA OCCORRE:
– olio di ricino (io l’ho comprato nella parafarmacia della coop) 2,50€
– olio di riso (quello Scotti va benissimo) in offerta 3,67€
– pigmento a scelta ( il pigmento 02 della Kiko, rosa perla,  ma va benissimo qualsiasi pigmento, mica o polvere di ombretto pressato) attualmente in offerta a 2,90€
– olio essenziale di menta (non essenziale)
– tocoferolo ( non essenziale)
– jare (acquistata da Essence) 1,59€

La ricetta è quella di Carlitadolce:
– 1gr di pigmento
– 2,5gr di olio di ricino
– 0,5gr di olio di riso
– 1 goccia di olio essenziale di menta
– 1 goccia di tocoferolo

Fare questa tinta labbra è molto più semplice che scriverla: Mettete il pigmento nella jare, aggiungete poco alla volta prima l’olio di riso e poi l’olio di ricino. Mescolate benissimo per togliere i grumi, in modo che la tinta venga fluida, infine aggiungete tocoferolo e olio essenziale di menta (che darà freschezza e volume alla labbra). Applicare con un pennello.

Il risultato è: una tinta molto pigmentata e durevole, praticamente con le stesse caratteristiche di quella L’Oreal solo che costa moooolto meno e soprattutto è fatta con ingredienti naturali!!!

swatches tinta(alla vostra destra la tinta per labbra fai da me e a sinistra il pigmento Kiko utilizzato) In foto non si vede molto, ma il pigmento 02 è pienissimo di microglitter con riflessi argentei, quindi sulle labbra (alla luce naturale) sembra di avere le labbra argento!!!!

Con questo metodo potete crearvi tinte di qualsiasi colore anche i colori più pazzi, senza spendere una fortuna.

Se c’è qualcuno di Brindisi o provincia che vorrebbe smezzare qualche pigmento KiKo mi faccia sapere con un commento o tramite mail, per me 6gr sono troppi, non li userò in tutta una vita!!!!

SPIGNATTO TIME: BBBRANCARLITA

brancarlita

Buongiorno fanciulle!!! Come va quest’estate ballerina? Il Salento si riconferma la patria de “lu sule, lu mare, lu ientu”. Infatti c’è un bel sole accombagnato da un vento assurdo.
Oggi post spignattoso. Quando sono andata a Parigi, sono andata al negozio di AromaZone e ho preso qualche ingrediente base per spignatti veloci e soprattutto estivi.
Io sono una persona che soffre molto molto il caldo, durante l’afa più nera passo intere giornate in compagnia del mio amico “spruzzino” pieno di acqua gelata. Quest’anno però mi sono evoluta e ho fatto uno spray al mentolo e menta piperita seguendo la ricetta del Brancarlita di Carlitadolce.

Gli ingredienti sono semplicissimi ed alcuni facili da trovare.
Per il brancarlita base occorre acqua distillata e olio essenziale di menta (facilmente trovabile in erboristeria) Per 1 litro d’acqua aggiugnere 5/6 gocce di olio essenziale. Agitate bene prima dell’uso e il fresco è assicurato.

Per il Brancarlita professional che, oltre ad essere rinfrescante è anche lenitivo gli ingredienti sono tutti reperibili da aromazone.

brancarlita2

Per un litro di brancarlita ecco le dosi degli ingredienti:

  • acqua distillata o infuso te nero 88g (supermecato)
  • mentolo 1g (farmacia)
  • alcool da cucina 1g (supermercato)
  • solubol 3g (pari a 50 goccie) (aromazone)
  • olio essenziale menta 15 goccie (aromazone o erboristeria)
  • olio essenziale lavanda 15 goccie (aromazone)
  • bisabololo 8 gocce (aromazone)
  • gel d’aloe 3g (acqua&sapone, supermercato)
  • gel di acido ialuronico 3g (aromazone)
  • cosgard 16 goccie (aromazone)

Alcuni di questi ingredienti non sono fondamentali, ad esempio:

  • il cosgard è il conservante se non lo avete fatene una piccola dose e vi durerà per 15 giorni,oppure sostituite la dose di cosgard aumentando l’alcool
  • olio essenziale di lavanda è facolativo, io ho messo solo quello di menta ( così l’effetto rinfrescante è al massimo)
  • se non avete il mentolo abbondate con l’olio di menta

Comuque per i dubbi vi rimanda al video di Carlitadolce: http://www.youtube.com/watch?v=w_5TMBMtOsQ

Il mio Brancarlita è perennemente in frigo, così quando me lo spruzzo l’effetto rinfrescante è molto molto di più.
Per me questo spray è fantastico, in più il costo di un litro di brancarlita si aggira intorno ad 1€ circa, quindi lowcostissimo!!!

Voi quali rimedi usati contro l’afa???
A presto!!!!

CREMA TALCO PIEDI BOTTEGA VERDE

2013-06-19 15.03.22

Buongiorno donzelle! E’ arrivata l’afa e io mi sono chiusa in casa a mandare curriculum in compagnia di youtube, l’unico motivo che mi spinge ad uscire ogni pomeriggio (alla faccia del caldo), è la mia corsetta pomeridiana. Ovviemente con questo caldo il piede nella scarpa di ginnastica tende a sudare molto di più rispetto al solito, quindi per evitare che il mio compagno scappi di casa buttando le mie scarpette da jogging, ho iniziato ad usare questa Crema Talco Piedi al Profumo di Menta di Bottega Verde.
Io questo prodotto non l’ho pagato, l’ho trovato in una box promozionale che Bottega Verde regalava se si sottoscriveva la tessera. La mia è una taglia da 50ml, in negozio o sul sito viene venduta al costo di 13,99 ma adesso è in promozione a 7,99€.

COSA DICE BOTTEGA VERDE: Applicata sui piedi perfettamente puliti, lascia la pelle asciutta e fresca contribuendo a tenere lontano i cattivi odori e ad impedire un’eccessiva sudorazione. Unisce le proprietà idratanti ed emollienti di una morbida crema alle caratteristiche assorbenti e setificanti del Talco. Al rinfrescante profumo di Menta.

COSA NE PENSO IO: Io applico questo prodotto prima di andare a correrre e dopo la doccia. Prima di andare a correre perchè evita il formarsi del cattivo odore e dopo la doccia perchè l’effetto rinfrescante è paradisiaco per i miei piedi, sembra che si rilassino. Applico la crema massagginado il piede in modo da rivitalizzarlo. L’effetto relax è garantito. Io vi consiglio di comprarlo quando Bottega Verde fa le maga promozioni: tutto a 4,99€.

CONSIGLIATO: Si
PREZZO: dai 13,9€ ai 4,99€
PRODOTTO: 50ml
SCADENZA: 12 mesi dall’apertura

LIBRO: Nulla succede per caso di Robert H. Hopcke